Accedi all'area riservata

Contattaci per una consulenza gratuita

Servizi offerti ai privati
Indagini personali e patrimoniali Controllo infedeltà coniugale Informazioni pre-matrimoniali Investigazioni per la rideterminazione dell’assegno di mantenimento Affidabilità tate, colf e badanti Ricerca persone
Security e tutela della persona
Tutela della persona e Stalking Analisi, progettazione ed attuazione sistemi e strategie di sicurezza per la persona, per l’abitazione e l’ambiente lavorativo Tutela della persona: accompagnamento Security per feste private e convegni
Tutela e difesa dei minori
Pericoli correlati all'uso di internet Controllo cattive amicizie Pericolo droga e alcol Abbandono scolastico Indagini per l'affidamento dei minori Assegno di mantenimento dei figli
Servizi per aziende e professionisti
Antitaccheggio Controllo malattia dipendenti Assenteismo Verifica infedeltà soci e dipendenti Indagini su infortuni dei dipendenti Contro spionaggio Indagini pre-assunzione Sicurezza informatica e investigazioni digitali Sicurezza di locali, depositi e magazzini Bonifiche telefoniche ed ambientali Creazione e predisposizione di ambienti sicuri Sicurezza personale e accompagnamento clienti Interpreti multilingua di massima riservatezza
Servizi per istituti assicurativi
Investigazioni penali
Dove trovarci
IIE - Istituto Investigativo Europeo
Via Conte Giusso 12/a - Bari

Tel / Fax: + 39 080.967.72.34
info@istitutoinvestigativo.it

Mobile Phone: +39 334.542.92.42
perizie
L’Istituto Investigativo Europeo si avvale di professionisti con ultradecennale esperienza in campo tecnico-investigativo documentata, per l’espletamento di consulenze tecniche e perizie giudiziali e stragiudiziali in ambito scientifico e forense.

In particolar modo, il nostro team si compone di consulenti e professionisti specializzati in:
- Informatica Forense (Legge n.48 del 18.03.2008)
- Ascolto, filtraggio e trascrizione di conversazioni telefoniche ed ambientali
- Infortunistica Stradale e ricostruzione cinematica dei sinistri
-
Analisi di tabulati del traffico telefonico e delle celle telefoniche 
-
Mobile Forensic: estrazione ed analisi dei dati contenuti nella memoria di telefoni cellulari, smartphone e tablet mediante CELLEBRITE UFED 4PC e CELLEBRITE UFED Physical Analyzer 
ico-sicurezza-informaticaConsulenza Tecnica di Informatica Forense
La normativa vigente prevede che qualunque accertamento o prova di carattere digitale debba essere effettuato in conformità con la Legge n.48 del 18.03.2008. Le corrette procedure sono indispensabili affinché una rilevanza possa essere utilizzabile ai fini processuali e probatori.
Il dato informatico, per sua natura, è soggetto ad alterazioni e modificazioni e, compito principe del Consulente Tecnico di Informatica Forense è quello di attuare le operazioni tecniche, sempre ripetibili, che garantiscano la genuinità dei dati rendendoli validi ed inconfutabili come “prove” in un eventuale processo giuridico, che sia esso civile, penale, amministrativo o tributario. L’accertamento accurato dei dati consentirà l’estrapolazione e il recupero dei dati cancellati, l’analisi dei contenuti e tutto quanto utile a dimostrare e verificare eventi correlati all’uso del computer o, più in generale, del supporto informatico esaminato. La Computer Forensic o anche Informatica Forense, è una disciplina, branca dell’informatica, che si occupa della preservazione, dell'identificazione, dello studio dei dati presenti nei computer e nei sistemi informativi in generale, al fine di evidenziare l’esistenza di prove nello svolgimento dell’attività investigativa.

Compito del Consulente Informatico Forense è quello di:
- acquisire le prove senza alterare o modificare il sistema informatico su cui si trovano;
- garantire e certificare che le prove acquisite su altro supporto siano identiche a quelle originarie;
- analizzare i dati senza alterarli;
In poche parole, deve “dare voce alle prove” seguendo specifiche procedure tecniche e giuridiche al fine di garantire l’integrità e la genuinità dei dati probatori rendendo gli accertamenti effettuati sempre ripetibili.

Nell’ambito delle investigazioni digitali, l’Istituto Investigativo Europeo è dotato di strumentazione tecnica altamente professionale e delle competenze per lo svolgimento di elaborazioni video ed audio e per l’ascolto e la trascrizione di intercettazioni telefoniche ed ambientali anche in lingua straniera.

Oltre ad avvalersi di Collaboratori Investigativi di documentata esperienza e competenza tecnico-investigativa, sarà lo stesso Direttore dell’Istituto Investigativo, specializzato in “Scienze Forensi ed Intelligence per le Investigazioni Private ” presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", già Vice Presidente dell’Associazione Consulenti Scientifico-Forensi “CT IURIS”, a svolgere gli accertamenti di Informatica Forense, sulla scorta di una esperienza professionale documentata ultra ventennale in ambito tecnico-investigativo in qualità di Consulente Tecnico e Perito incaricato dell’Autorità Giudiziaria e di Ausiliario di P.G. in materia di Informatica Forense per le Procure della Repubblica di Bari (Ordinaria e D.D.A.), Brindisi, Foggia, Lecce, Trani, Larino, Melfi, Lucera, Matera, Potenza, Castrovillari, Cosenza, Rossano Calabro, Catanzaro (D.D.A.), Reggio Calabria (D.D.A.), Urbino, Venezia, Verona, Torino, Firenze e Udine nonché per numerosi Tribunali, in ambito civile e penale.
ico-consulenza-tecnicaConsulenza Tecnica di Infortunistica Stradale e ricostruzione cinematica dei sinistri
Tale argomento viene pianificato su due specificità:
1. la prima, di natura prettamente investigativa, prevede la ricerca di tutti quegli elementi che concorrono a valutare un sinistro genuino e quindi perfettamente liquidabile da parte del responsabile civile (Compagnia di Assicurazioni), aspetto che ovviamente assume importanza fondamentale sia per la società erogatrice delle somme da indennizzo (Assicurazione) che per il danneggiato che si rivolge allo Studio Legale o direttamente alla propria Compagnia di Assicurazione (Indennizzo diretto). Attraverso questa attività, si procede a:

a) Verificare l’esatta localizzazione del campo del sinistro;
b) Analizzare i danni subiti dai veicoli protagonisti con la verifica sia geometrica che dinamica della loro compatibilità eziologica con il sinistro denunciato anche attraverso l’utilizzo strumentale e diagnostico;
c) Comparare le dichiarazioni testimoniali dei conducenti protagonisti del sinistro e di eventuali altri testi dichiaratisi oculari, per stabilire la veridicità del sinistro;
d) Accertare le genuinità della documentazione medica a supporto della richiesta di risarcimento danni;
e) Acquisire i documenti tecnici del sinistro su intervento dell’Autorità Giudiziaria e di Polizia;
f) Definire la liquidazione del sinistro con la Compagnia di Assicurazione nella maniera più rapida ed alle condizioni migliori.

2. la seconda - esclusivamente tecnica - prevede l’accertamento delle Responsabilità nella causazione dell’incidente, sia di natura penale (art. 589 c.p. omicidio colposo – art. 590 c.p. lesioni colpose) che civilistica (grado di percentuale della responsabilità ai fini risarcitori).

La perizia ricostruttiva e l’analisi dell’incidente, vengono eseguite con l’utilizzo delle più avanzate tecnologie di misurazione sulla scena del sinistro (rilevazione forense con elettro-ottica digitale) e di software di simulazione in 3D, così da ottenere una ricostruzione della dinamica del sinistro analizzato perfettamente utilizzabile sia in ambito giudiziario (processo civile e penale) che stragiudiziale (trattativa con la società assicurativa ai fini della gusta liquidazione del danno).

......................................................................................................................................................................................................................
L’Istituto Investigativo Europeo si avvale altresì di professionisti specializzati in molteplici ambiti quali: materia contabile, fiscale e tributaria; comparazioni foniche; perizie grafologiche ed interpreti di svariate lingue.